Riconoscimento e validità esami Cambridge

I certificati hanno una scadenza?

NO. I certificati Cambridge Assessment English non scadono. Il risultato e il certificato Cambridge English non hanno alcun limite di validità*. Essi attestano che in una certa data il candidato ha dimostrato competenze linguistiche di un determinato livello. Tuttavia, com’è noto, è necessaria una pratica costante delle competenze linguistiche acquisite per mantenere i livelli raggiunti. I singoli istituti (ad esempio università, datori di lavoro, organizzazioni professionali ed enti governativi) possono decidere se accettare o meno una certificazione conseguita da più di due anni. Consigliamo ai candidati di contattare l’istituzione di proprio interesse per verificare i criteri di riconoscimento delle certificazioni.
Il conseguimento di una certificazione di lingua inglese può essere necessario anche per ottenere visti di studio o di residenza in Paesi stranieri. Prima di avviare una pratica di visto, consigliamo vivamente di verificare le norme previste dal Paese che si intende visitare.

*  Le uniche eccezioni sono:

  • IELTS –  i risultati sono validi solo per due anni.
  • BULATS – consigliamo ai datori di lavoro/istituti di istruzione di chiedere ulteriori prove del livello di inglese conseguito dal candidato, se l’esame è stato sostenuto più di due anni prima.

Chi riconosce gli esami Cambridge English? Come posso utilizzare il mio certificato?

In Italia la maggior parte delle Università riconosce dei crediti formativi a chi prova di aver raggiunto un determinato livello di inglese attraverso una certificazione Cambridge English. Qui puoi consultare un database parziale degli enti che riconoscono i nostri certificati: http://www.cambridgeenglish.org/it/why-cambridge-english/riconoscimento-universitario/
All’estero la prova certificata della lingua è un requisito necessario per l’accesso ai corsi universitari e un vantaggio nei processi di selezioni di tante aziende. Molti enti pubblici e/o privati richiedono una prova certificata della conoscenza del livello di inglese. I nostri certificati sono accettati anche nella Pubblica Amministrazione e dagli enti governativi o privati: ad esempio, il MIUR li riconosce per l’accesso al concorso docenti, così come nel settore privato costituiscono un valore aggiunto per poter dimostrare le proprie competenze linguistiche. Qui di seguito il link ove reperire maggiori informazioni sul riconoscimento in Italia e all’Estero delle nostre certificazioni: http://www.cambridgeenglish.org/why-choose-us/global-recognition/ .
In Italia, Cambridge English è incluso nella lista degli Enti Certificatori, identificati tramite Decreto MIUR n. 3889 del 7 marzo 2012 (e successivi aggiornamenti), riconosciuti dal MIUR per il rilascio di certificazioni attestanti le cinque abilità (ricettive e produttive) e in linea con i livelli previsti dal QCER (Quadro Comune Europeo di Riferimento per la conoscenza delle lingue).

Che differenza c’è fra lo Statement of Results e il certificato?

Lo Statement of Results è il documento che riporta il dettaglio dei punteggi ricevuti per ogni prova d’esame. In particolare, lo Statement of Results contiene le seguenti informazioni:

  • punteggio di ciascuna delle prove riportato sulla Cambridge English Scale;
  • punteggio totale dell’esame riportato sulla Cambridge English Scale;
  • esito finale dell’esame (Pass, Pass with Merit, Pass with Distinction, Level of the Common European Framework) con indicazione del relativo livello del Quadro Comune Europeo di riferimento per le lingue.

Lo Statement of Results deve essere scaricato dal portale Results Online da ciascun candidato utilizzando le credenziali personali ricevute dal Centro d’Esame mediante la conferma di iscrizione (Confirmation of Entry). Questo documento non ha valore legale in quanto, in casi limite e per motivi eccezionali, il risultato potrebbe essere modificato da Cambridge prima dell’emissione del certificato ufficiale.
Il certificato ufficiale, riconoscibile dai sigilli anticontraffazione, viene inviato al Centro d’Esame circa 2 mesi dopo la data d’esame. Ogni candidato deve concordare con il proprio Centro le modalità di ritiro dei certificati. Il Certificato è il documento ufficiale con valore legale da presentare a Università, Enti e datori di lavoro in allegato alla propria candidatura.

Qual è la corrispondenza tra gli esami di Cambridge English e i livelli del Quadro comune europeo di riferimento delle lingue (QCER)?

Ogni esame corrisponde ad un livello del Quadro comune europeo di riferimento delle lingueClicca qui per vedere le corrispondenze dei nostri esami con i livelli del QCER (Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue).
Se sei in dubbio su quale esame sia più adatto al ltuo livello di conoscenza dell’inglese puoi sostenere il nostro test di orientamento: http://www.cambridgeenglish.org/it/test-your-english/

L’Università/La Scuola/il MIUR/il mio datore di lavoro hanno bisogno di verificare che il mio certificato sia autentico e che io abbia effettivamente sostenuto un esame Cambridge: cosa posso fare?

In casi in cui un Ente terzo abbia necessità di verificare l’autenticità di una certificazione, Cambridge Assessment mette a disposizione un servizio online gratuito e sicuro chiamato Results Verification Service che permette agli Enti di verificare in autonomia le certificazioni presentate dai propri candidati/dipendenti/studenti. Per accedere al Results Verification Service basta seguire una rapida procedura di registrazione e poi richiedere ai candidati/dipendenti/studenti il loro codice identificativo personale e numero segreto (ID number e secret number presenti sulla Confirmation of Entry). A quel punto l’Ente potrà visualizzare online il dettaglio dei risultati dell’esame sostenuto dal candidato ed avere così conferma dell’autenticità della certificazione. Per maggiori informazioni sul servizio di Results Verification vi invitiamo a visitare questa pagina .
Per poter verificare l’autenticità di certificazioni sostenute prima del 2005, invece, è necessario compilare il modulo presente a questo link.

Non ho superato l’esame ma ho ottenuto un certificato di livello inferiore/ Ho superato l’esame ma ho ottenuto un certificato di livello superiore: cosa significa?

I candidati che non superano un esame ma ottengono un punteggio sufficiente a dimostrare una competenza linguistica di livello immediatamente inferiore, ricevono un certificato che attesta la loro competenza linguistica a quel livello: ad esempio, un candidato che sostiene un esame B2 First e non lo passa ma ottiene un punteggio compreso fra 140 e 159, riceverà un’attestazione di livello B1. Questo non significa che il documento in suo possesso equivale al certificato B1 Preliminary in quanto non è vero che quel candidato ha effettivamente superato un esame Preliminary. L’attestazione di livello rilasciata in questi casi potrebbe comunque essere accettata da Università e altri Enti ma, dal momento che tutte le istituzioni decidono autonomamente i criteri di riconoscimento dei certificati, invitiamo i candidati a verificare direttamente con l’Ente interessato.
Analogamente, un candidato che supera un esame ma ottiene un punteggio talmente alto da essere assimilato ad un livello superiore, riceverà un certificato riportante l’indicazione del livello superiore che ha raggiunto. Ad esempio, un candidato che sostiene un esame B2 First e lo supera con punteggio compreso fra 180 e 190 ottiene un certificato First di livello C1. Questo non significa che il candidato è in possesso di un certificato C1 Advanced in quanto non è vero che ha sostenuto un Advanced. Il candidato può tuttavia dire di avere una competenza linguistica di livello C1 e di essere in possesso di una certificazione Cambridge First. Per una spiegazione dettagliata dei punteggi che danno diritto a ricevere un attestato di livello inferiore o superiore rispetto all’esame che si sostiene, vi invitiamo a visitare le pagine dei singoli esami sul nostro sito web, ad esempio: Cambridge English: First (FCE).

Università di Torino: quali esami Cambridge sono accettati

Riconoscimento dei risultati

Le certificazioni Cambridge English sono accettate da migliaia di università, datori di lavoro e governi in tutto il mondo e sono accettate anche da ordini professionali, autorità di immigrazione e altre agenzie governative.

I nostri esami possono aprire le porte dell’istruzione superiore, migliorare le prospettive di lavoro e, grazie alla loro notorietà a livello internazionale, aumentare la mobilità.

Il seguente elenco indica le certificazioni Cambridge English accettate presso le Università di Torino.

Per ulteriori informazioni,Riconoscimento dei risultati

Università degli Studi di Torino – Erasmus Mundus Higher Education Postgraduate CPE CAE FCE
Università degli Studi di Torino, facoltà di agraria – Italy Higher Education Unknown FCE PET KET
Università degli Studi di Torino, facoltà di architettura Higher Education Unknown CPE CAE FCE PET
Università degli Studi di Torino, facoltà di chimica Higher Education Unknown PET
Università degli Studi di Torino, facoltà di fisica Higher Education Unknown CPE FCE PET
Università degli Studi di Torino, facoltà di giurisprudenza Higher Education Unknown FCE PET
Università degli Studi di Torino, facoltà di medicina e chirurgia Higher Education Postgraduate FCE
Università degli Studi di Torino, facoltà di medicina e chirurgia Higher Education Unknown CPE CAE PET
Università degli Studi di Torino, facoltà di psicologia Higher Education Unknown PET
Università degli Studi di Torino, facoltà di scienze della comunicazione Higher Education Unknown PET
Università degli Studi di Torino, facoltà di scienze matematiche fisiche naturali Higher Education Unknown FCE PET

Being bilingual alters your brain. Here’s how | World Economic Forum

Tuttavia, ora la ricerca suggerisce che il fatto di padroneggiare due lingue può alterare in modo considerevole la struttura del tuo cervello, collegandolo per farlo lavorare in modo differente da quello degli individui che parlano una sola lingua.*****************leggete per saperne di più!

Source: Being bilingual alters your brain. Here’s how | World Economic Forum

Come spostarsi a Londra – Informazioni di viaggio – visitlondon.com

http://www.visitlondon.com/it/informazioni-di-viaggio/spostarsi-a-londra?utm_source=facebook&utm_medium=social&utm_campaign=FBSOEDIT-ongoing#uKHdFYVQSIkI4WGR.97

Come si pronuncia la w in inglese

A tutti gli studenti inglesi..sfatiamo un mito e chiariamo un punto che molti studenti italiani trovano difficile da realizzare quando cercano di pronunciare le parole che contengono la consonante W.

In inglese la consonante “w” non si pronuncia MAI come una V italiana.

La pronuncia è come una “U”Es. Swimming si pronuncia suimmin(g).      Perché questa confusione? Perché, purtroppo, ci sono molti “insegnanti” di inglese che non hanno mai imparato la vera pronuncia e insegnano in modo errato..

Di seguito due link: nel video di youtube, una insegnante della Cambridge insegna come pronunciare le parole…

W, w pronunciation. How to say W, w. Listen to the audio pronunciation in English. Learn more.

Source: W, w Pronunciation in English

Cambridge Dictionary | Free English Dictionary, Translations and Thesaurus

It’ available in English- Italian too!

Disponibile anche inglese- italiano

 

The most popular dictionary and thesaurus for learners of English. Meanings and definitions of words with pronunciations and translations.

Source: Cambridge Dictionary | Free English Dictionary, Translations and Thesaurus

Loch Ness e Scottish Highlands Tour | VisitBritain IT

https://www.visitbritainshop.com/italia/loch-ness-and-scottish-highlands-tour-in-italianspanish-1-day/?utm_source=consumer_newsletter&utm_medium=email&utm_content=highlands_tour&utm_campaign=february

La Gran Bretagna per tutta la famiglia | VisitBritain

https://www.visitbritain.com/it/it/la-gran-bretagna-per-tutta-la-famiglia?utm_source=consumer_enewsletter&utm_medium=email&utm_content=family_friendly&utm_campaign=feb17_it&mxm-interest=family#oF7mjssXvLdI4JGL.97

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: