Corsi di preparazione ai colloqui in lingua inglese

Il mondo odierno e gli eventi che ci hanno visti coinvolti nel 2020 hanno modificato il nostro mondo in modo repentino, cambiando radicalmente il mondo del lavoro. Pur tentando di tornare alla normalità quale era prima dell’avvento del Covid, si deve accettare il fatto che la nuova tecnologia deve essere conosciuta da tutti e, di conseguenza, si deve essere informati sui nuovi trend che coinvolgono anche il mondo del lavoro.

Da qualche anno (più all’estero che in Italia), i colloqui di lavoro e le riunioni vengono svolti online attraverso le varie piattaforme (google meet, skype, zoom…), ma, ancora più importante, la preselezione al colloquio comporta la registrazione di un video di presentazione che sostituisce la classica lettera che accompagna il curriculum vitae.

Oltre alle competenza presentate, adesso è importantissimo (per non dire obbligatorio), accompagnare queste ad una conoscenza almeno base della lingua inglese (la conoscenza di altre lingue è considerato elemento di pregio), certificata da un ente riconosciuto come un esame Cambridge, IELTS…

Non ci sono regole standard per affrontare al meglio un colloquio di lavoro (con richieste di conoscenze linguistiche in lingue straniere), ma possiamo cercare di dare una panoramica delle tipologie presenti ad oggi:

1. Colloquio in Lingua

Questa è la scelta delle aziende che richiedono personale di alto profilo. Generalmente, il linguaggio è circoscritto all’ambito tecnico dell’area in cui opera l’azienda. Il linguaggio è più “semplice”, ma è evidente che verrà valutata anche la naturalezza con cui si conversa in una ligua che non è la propria lingua materna.

2. Colloquio in italiano e in lingua

In un colloquio di questa tipologia, due persone svolgeranno la ‘prova’ e lo specialista in lingua valuta le oggettive capacità linguistiche del candidato.

3. Test Linguistico

Accade spesso che la valutazione linguistica venga svolta in remoto (spesso via Skype o web-conferencing) o come test scritto online.

Il nostro blog

I nostri articoli


  • Halloween is coming!
  • Cambridge English: un nuovo strumento per migliorare la parte orale!
    https://speakandimprove.com/

    It’s free!

    Speak & Improve is a research project from the University of Cambridge. By using it you are helping us improve technology that will help English learners around the world.

    1. Talk to our speech robot, Sandi, who will ask you some questions.
    2. Afterwards, Sandi will give you a grade for your speaking.
    3. Were some questions difficult for you? Try them again to improve your score.

    Sandi, our speech robot, uses new technology developed at the University of Cambridge. It can tell how well you speak English just by listening to you.

    Sandi gives your Speaking an accurate grade on the internationally-recognised CEFR scale.

    This can help you understand your speaking ability for work, study, exams (including Cambridge exams), or just for fun.

  • Prove Invalsi 2021- date e dettagli

    Le Prove INVALSI 2021 si svolgeranno da marzo a maggio. L’arco temporale e le date di somministrazione variano a seconda del grado scolastico e delle materie.

    Le date delle Prove INVALSI 2021

    Sono state stabilite le date delle Prove INVALSI 2021 per i cinque gradi scolastici che ogni anno partecipano alle rilevazioni nazionali.

    Le classi interessate sono:

    • le classi II e V della scuola primaria (gradi 2 5)
    • le classi III della scuola secondaria di primo grado (grado 8)
    • le classi II e V della secondaria di secondo grado (gradi 10 e 13)

    Tutti gli allievi sostengono una Prova di Italiano e una di Matematica. Gli studenti dei gradi 5, 8 e 13 svolgono anche una Prova di Inglese, suddivisa in Reading e Listening.

    La modalità di svolgimento cambia per i diversi cicli d’istruzione. Nella scuola primaria le Prove INVALSI avvengono simultaneamente nello stesso giorno per ogni materia e alla stessa ora con la tradizionale modalità carta e penna.

    La scuola secondaria di primo e di secondo grado, invece, utilizza la modalità CBT e svolge le prove all’interno di un periodo di somministrazione fissato a livello nazionale. Questa finestra temporale può essere gestita autonomamente da ciascuna scuola, in funzione del numero degli allievi e del numero di computer disponibili.

    Alle classi campione – cioè le classi scelte come rappresentative del sistema scolastico italiano e i cui risultati confluiranno nel Rapporto INVALSI – le Prove sono somministrate in giorni definiti a livello nazionale.

    Le date delle Prove INVALSI 2021

    Le date e l’organizzazione delle prove INVALSI 2021 potranno subire variazioni in seguito all’evolversi della situazione sanitaria. Ogni eventuale cambiamento sarà concordato con il Ministero dell’Istruzione e tempestivamente comunicato alle scuole.

    Iniziano le classi che sostengono l’esame di Stato

    Per evitare la concomitanza tra la rilevazione nazionale e la preparazione all’esame di Stato, l’INVALSI ha stabilito che i primi a svolgere le Prove nazionali sono gli studenti del grado 13 e del grado 8.

    Gli studenti del grado 13 svolgono le Prove INVALSI 2021 nel mese di marzo, mentre quelli del grado 8 nel mese di aprile.

    Le scuole possono scegliere in autonomia le giornate per far svolgere le Prove agli allievi delle classi non campione, in una finestra temporale indicata dall’INVALSI all’interno del periodo di somministrazione, definito a livello nazionale:

    • il grado 13 – dall’1 al 31 marzo 2021
    • il grado 8 – dal 7 al 30 aprile 2021

    Le classi campione, invece, seguono una procedura diversa con una finestra di somministrazione definita a livello nazionale, che va dal 2 al 5 marzo 2021 per il grado 13 e nei giorni 8, 9, 12 e 13 aprile per il grado 8.

    Oltre alle date ordinarie, è prevista anche una sessione suppletiva – dal 17 al 21 maggio 2021 – per dare la possibilità agli studenti assenti per gravi e comprovati motivi di recuperare e svolgere la Prova nazionale nei mesi di marzo (grado 13) e di aprile (grado 8).

    A maggio le Prove della Primaria e del grado 10

    gradi 2, 5 e 10 svolgono le Prove nel mese di maggio.

    La scuola primaria continua a partecipare alla rilevazione con Prove nella modalità carta e penna, in giornate specifiche per ogni singola disciplina.

    La Prova di Inglese riguarda solo gli alunni del grado 5 e si svolge il 5 maggio 2021, mentre le Prove di Italiano e di Matematica riguardano entrambi i gradi scolastici e si tengono rispettivamente il 6 e il 12 maggio 2021. Solo gli allievi delle classi campione del grado 2, al termine della Prova di Italiano, sostengono anche la Prova di lettura a tempo (2 minuti).

    Anche per la scuola primaria sono previste delle sessioni posticipate: il 13 maggio 2021 per la Prova di Inglese del grado 5; il 14 e il 17 maggio 2021, rispettivamente, per la Prova di Italiano e di Matematica di entrambi i gradi scolastici.

    L’ultimo grado scolastico a partecipare alla rilevazione nazionale è il grado 10, che svolge esclusivamente le Prove di Italiano e di Matematica in modalità CBT. Per questo grado scolastico infatti non è prevista la Prova di Inglese.

    Gli studenti delle classi non campione possono svolgere le Prove dal 10 al 28 maggio 2021 mentre quelli delle classi campione nei giorni 11, 13 e 14 maggio 2021.